BALNEUM

Durante alcuni lavori nel 1929, ai piedi della Rupe Capitolina (di fronte a via Mon-
tanara, lungo via del Teatro di Marcello, vennero scoperti i resti di un balneum, 
impianto termale privato. 
La struttura  stata datata all'et adrianea ma sono stati rinvenuti anche resti di un 
edificio di epoca precedente che doveva esser stato inglobato; successivamente si 
ebbero rifacimenti nel III e IV secolo d.C.
Il complesso, riportato solo in parte alla luce,  oggi visibile solo parzialmente es-
sendo poi posto sotto l'attuale piano della via. Scendendo tramite una botola sul 
marciapiede si pu accedere solamente a un ambiente dell'intera struttura. Si tratta
di un'ampia aula a pianta rettangolare coperta in origine da volte a crociera; la pa-
vimentazione  a mosaico decorato con semicerchi bianchi accoppiati e alternati 
con esagoni neri mentre le pareti (alle quali  addossata una banchina in muratura)
sono rivestite in basso da intonaco di colore rosso invece nella parte alta da pan-
nelli rettangolari formati da fasce di colore rosso su fondo bianco, all'interno dei 
quali compaiono figure umane (ormai quasi del tutto scomparse).
Accanto a quest'aula, vi  un complesso di stanze al momento non pi accessibile.
 

HOME