PORTICO IN TRAVERTINO

  Situati a sud rispetto alla costruzione detta Casina dei Pierleoni, sono
  visibili dei pilastri in travertino e murature in laterizio probabilmente
  appartenenti a una struttura porticata, orientata in senso nord-sud, di
  cui sono state riconosciute tre fasi edilizie, tutte si sicura etÓ imperiale;
  tale struttura doveva estendersi verso nord fino alla Casina dei Pier-
  leoni.
  Sul lato occidentale venne aggiunta una fila di tabernae in un secondo
  tempo mentre sul lato sud si apriva un portico cosiddetto in peperino
  realizzato su due piani con una copertura a terrazza. Quest'ultimo
  portico in peperino Ŕ attualmente formato da due file di pilastri (tre
  sul lato occidentale e quattro sul lato orientale) sulle quali vi sono
  arcate che in origine avevano una copertura a capriate; i pilastri sono
  ornati da semicolonne all'esterno e da paraste all'interno mentre le ba-
  si sono in travertino. La curiositÓ su questi pilastri Ŕ che sono stati rea-
  lizzati con un tipo di peperine differente da quello normalmente uti-
  lizzato a Roma.

VERSIONE SOLO TESTO

HOME