EX ANTIQUARIUM COMUNALE E CASINO SALVI

L'ex antiquarium comunale

Il Casino Salvi

Reperti romani presso il Casino Salvi

  Situate lungo via del Parco del Celio, sono visibili due edifi-
  ci, situati quasi l'uno di fronte all'altro. Si tratta dell'ex anti-
  quarium comunale e del Casino Salvi. 
  Il primo edificio (a tutt'oggi abbandonato) stato costruito nel
  1890 come magazzino archeologico ma  stato chiuso nel 
  1939 a causa delle lesioni subite durante la costruzione della
  metropolitana. 
  Il Casino Salvi  stato costruito nel 1835 da Gaspare Salvi e 
  poggia sulle sostruzioni della scala del tempio del Divo 
  Claudio. E' la sede espositiva di parte dei materiali prove-
  nienti dall'ex antiquarium comunale: un mosaico (Nave 
  che salpa dal porto) rinvenuto in una domus  romana della
  fine del II secolo - inizi III secolo rinvenuta sotto palazzo 
  Rospigliosi; alcuni affreschi (30-150 d.C.) scoperti in via 
  Merulana; strumenti di et imperiale riguardanti l'approv-
  vigionamento idrico; giochi e giocattoli e altri reperti ancora.
  Al momento il Casino Salvi non  accessibile tranne che con
  autorizzazione.

VERSIONE SOLO TESTO

HOME