PONTE EMILIO

Situati a valle dell'Isola tiberina sono visibili i resti di un ponte, conosciuto dai Ro-
mani come il Ponte Rotto, ma in realtÓ si tratta dei resti del Ponte Emilio (Pons 
Aemilius). La costruzione del ponte venne avviata nel 179 a.C. dai censori Marco 
Emilio Lepido e Marco Fulvio Nobiliore e completata nel 142 a.C.  dai censori Sci-
pione Emiliano e Lucio Mummio che sostituirono l'antica passerella in legno con 
arcate in muratura.
Oggi del ponte Emilio rimane solamente l'arcata superstite della metÓ del Cinque-
cento, quando venne realizzato l'ultimo rifacimento del ponte che era giÓ stato rico-
struito nel XIII secolo a causa di un'alluvione; del ponte romano rimangono i piloni 
a sperone in blocchi di travertino  del II secolo a.C. dove poggia l'arcata.
 

HOME