PINCIO



Regione augustea: VII via Lata

Rione: IV Campo Marzio

Circoscrizione: I

Dove si trova il Pincio

Breve nota: il nome del colle del Pincio sembra derivi da quello di una
villa detta Domus Pinciana (situata in parte nell'attuale Villa Medici), 
e venne usato per indicare la collina situata tra il Quirinale e la depres-
sione di Villa Borghese. 
Il nome antico era quello di Collis Hortulorum, collegato ai giardini
che circondavano le tombe romane di notevole importanza come ad 
esempio quella gentilizia dei Domitii, che erano poste ai due lati della
via Salaria Vetus che passava per la collina. 
In seguito vennero costruite delle grandi ville, ne Ŕ un esempio quella 
degli Horti Luculliani situata nel versante occidentale mentre nel set-
tore orientale era situato il Tempio di Venere Erycina (che era situato
presso l'attuale incrocio tra via Lucania e via Boncompagni).
Nel versante settentrionale il Pincio venne circondato da giganteschi
muri di sostegno, come il cosiddetto Muro Torto che furono in seguito
inseriti nelle Mura Aureliane nelle quali si apriva la Porta Pinciana.
  1. Obelisco di piazza del Popolo
  2. Muro torto
  3. Horti Luculliani
  4. Resti di villa Medici
  5. Ambienti sotto il convento del
    Sacro Cuore
  6. Obelisco di piazza TrinitÓ dei
    Monti